Chi Sono

Ciao, e benvenuti sul mio blog di viaggi, Seconda Stella ad Ovest.

Grazie per la vostra visita!

Mi chiamo Valeria, classe 1982, nata sotto il segno della Vergine in quel mitico anno della vittoria ai Mondiali, e sono una grande appassionata di viaggi.

Quello che vedete nella foto è mio marito, Davide, con cui condivido le mie esperienze in giro per il mondo.

La passione per il viaggio ha sempre fatto parte di me. Sin da piccola, da quando i miei genitori non mi portavano mai semplicemente “in vacanza”, ma sempre anche alla scoperta di qualcosa, fosse un luogo di culto, un museo, un borgo, una fiera di paese.

Poi ho cominciato a studiare le lingue straniere (ne parlo tre), e così il mio desiderio di girare il mondo e conoscere altre persone, la loro cultura e il loro modo di vivere, è aumentato sempre di più. A partire dalle vacanze studio che facevo da ragazza, un primo assaggio di libertà certo, ma anche vere esperienze “sul campo”, per la prima volta all’estero, lontana dalla mia comfort zone, a confrontarmi con un modo di vivere diverso dal mio.

I miei (nostri) viaggi sono rigorosamente fai da te. Fai da me, per l’esattezza, visto che organizzo sempre quasi tutto io, e lo faccio meticolosamente. Molto meticolosamente. Ma, in fondo, è la parte che preferisco, quando il viaggio comincia a prendere forma nella mia testa e già mi immagino tutte le meravigliose esperienze che mi aspettano.

E raccontare i miei viaggi, attraverso parole e fotografie, non poteva che essere la naturale conclusione nel mio percorso, con amici e parenti che pazientemente mi stanno a sentire, mentre parlo entusiasta per ore ed ore di tutto ciò che ho visto e fatto. Perché non ti apri un tuo blog? Così ti rendi utile a chi cerca informazioni (e magari la smetti di stressare noi). E così, eccomi qui!

Viaggiare, per me, è anche rimanere un po’ bambini. Quando viaggiamo, vediamo qualcosa di nuovo, conosciamo persone con modi di vivere diversi dai nostri, lì recuperiamo quell’innocente stupore che sono i più piccoli hanno.

Per questo il nome del mio blog è ispirato a qualcuno, che di crescere non ne voleva sapere.

Per trovare la casa di Peter Pan bisognava prendere la seconda stella a destra; per arrivare dove io mi sento a casa, invece, bisogna fare un po’ più di strada, verso Ovest appunto, oltre l’Atlantico, negli Stati Uniti. La meta prediletta dei nostri viaggi, che cerchiamo di raggiungere almeno una volta l’anno,  non appena gli impegni familiari e lavorativi lo consentono. Dal nostro primo viaggio, nel 2009, il Nuovo Mondo ci ha letteralmente conquistati, con le sue meraviglie naturali e non, con la gentilezza della popolazione, e perché no, anche con le sue contraddizioni.

Ma il viaggio non deve essere necessariamente dall’altra parte del mondo. Con gli occhi giusti, con lo spirito di esplorazione, anche una semplice gita fuori porta può essere vissuta come un viaggio, la cosa importante è sempre avere voglia di uscire di casa e mettersi in moto: a piedi, in bicicletta, macchina o aereo, non importa, importante è andare!

E ricordate, solo chi sogna può volare!