Lower Calf Creek Falls, incantevoli cascate lungo la UT-12

Lower Calf Creek Falls, incantevoli cascate lungo la UT-12

0
(0)

Nei nostri viaggi on the road siamo in perenne lotta contro il tempo, corriamo da una meta all’altra senza pensare troppo a quello che c’è nel mezzo.

Se state facendo un viaggio dei parchi rossi di Utah e Arizona, conosciuto come Grand Circle, vale invece la pena fare una deviazione lungo la UT-12 Scenic Byway, che collega Capitol Reef al Bryce Canyon.

La strad a è lunga solo 200 km, ma piena di meraviglie naturali e importanti siti storici. Tra le tante escursioni, vi consiglio il sentiero per le Lower Calf Creek Falls, vicino ad Escalante.

Una nicchia nella roccia racchiude limpide cascate, che si gettano in una cristallina piscina naturale in mezzo ad un arcobaleno di colori. Questa è la ricompensa che vi aspetta al termine del sentiero di 5 km, ripagandovi della fatica fatta per arrivarci. E potete persino fare il bagno!

Come Arrivare

Il sentiero per le Lower Calf Creek Falls si trova presso l’omonimo campeggio, nella cittadina di Boulder nello Utah.

In arrivo da nord, il parcheggio è subito dopo la sezione della UT-12 chiamata The Hogback. Vi accorgerete di esserci perché vi troverete a guidare sulla cresta del crinale roccioso, con dirupi a destra e sinistra. Quando comincia la discesa, guardate in basso a destra (meglio che lo faccia il passeggero!) In corrispondenza di un’ampia curva, vedrete il parcheggio sotto di voi. Svoltate a destra per entrarci.

Da sud, il parcheggio è invece sulla sinistra, subito prima di iniziare la salita che porta a The Hogback. Usate il ristorante Kiva Coffeehouse come riferimento. Quando lo passate, vi mancano 3 km al parcheggio.

Costo

Il parcheggio del trail è lo stesso usato dai campeggiatori, e costa 5$ a veicolo.

Se l’ufficio è chiuso, nessun problema, poco prima dell’imbocco c’è una cassetta dove lasciare i soldi. Troverete una busta con un tagliandino. Mettete i vostri dati, i soldi nella busta, e posizionate il tagliandino ben visibile sul cruscotto.

Quando andare

Il trail per le Lower Calf Creek Falls è molto gettonato, soprattutto in estate e nel weekend.

Se ne avete la possibilità, programmate la vostra visita per un giorno infrasettimanale per evitare la folla, meglio ancora se il vostro viaggio è tra Maggio-Giugno e Settembre-Ottobre.

Le cascate sono illuminate la mattina, e in ombra il pomeriggio. Partite presto per percorrere almeno l’andata al fresco.

Info pratiche

  • Lunghezza: 10 km a/r
  • Dislivello: 150 metri
  • Tipologia: lineare
  • Difficoltà: media
  • Tempistiche: 3.5 – 4 ore più sosta alle cascate

Benché non ci siano tratti particolarmente ripidi, il sentiero è lungo, e si cammina su terra battuta, rocce e sabbia.

E’ anche quasi completamente esposto al sole, vi consiglio pertanto di coprire la testa, e portare molta acqua e bevande energetiche. Vestitevi leggeri, vi scalderete camminando a lungo sotto al sole.

Senza appesantirvi troppo, portate con voi anche un telo e qualcosa da mangiare, così alle cascate potrete fare un picnic. Non risparmiate sull’acqua, vi servirà.

Le cascate sono alte 38 metri, la portata dell’acqua dipende invece da diversi fattori meteorologici e stagionali.

Sentiero per le Lower Calf Creek Falls, la nostra esperienza

Prendete la brochure al chiosco prima di partire o scaricatela da qui, ci sono segnati 14 punti interessanti lungo il percorso. La brochure dà alcune spiegazioni geologiche e su flora e fauna, ma è anche un utile riferimento per capire a che punto dei percorso siamo arrivati.

Partiamo dal parcheggio del campground. La prima parte del sentiero è in leggera salita, sull’arenaria rossa cui ormai siamo abituati, dopo giorni a camminare nei parchi dello Utah.

Seguiamo il corso del torrente Calf Creek, anche se non sempre lo vediamo, perché coperto dai cespugli. Siamo circondati dalle rocce rosse e grigie del Grand Staircase Escalante National Monument. Sono le stesse rocce che, poco fa, vedevamo dall’alto della UT-12. Il contrasto con il cielo azzurro, il verse dei cespugli e i colori accesi dei fiori è meraviglioso.

Nella seconda parte ci addentriamo nel canyon, con il ruscello sulla destra e le alte pareti di roccia a nasconderci dal mondo esterno. Si cammina spesso sulla sabbia, ed è piuttosto faticoso.

Quando il sentiero comincia a scendere, sappiamo che siamo più o meno a metà. Man mano che avanziamo, il canyon si fa sempre più stretto, non ci sono più cespugli, ma alti alberi, che finalmente ci riparano dal sole.

Capiamo di essere vicini alle cascate quando la temperatura scende improvvisamente, c’è una piacevole brezza e si inizia a sentire il rumore dell’acqua.

Le cascate Lower Calf Creek Falls sono uno spettacolo naturale unico. Non sono particolarmente imponenti o impetuose, ma è tutto il contesto ad essere incantevole, è come trovarsi davanti a un dipinto.

Saranno le rocce che si chiudono attorno a noi quasi avvolgendoci, sarà il rumore dell’acqua, o la piscina naturale incredibilmente pulita, ma ci sembra di essere in un sogno.

lower calf creek falls

Certo, ci aspettano altri 5 km di strada per tornare alla macchina, ma per il momento, pensiamo solo a rilassarci in questo paesaggio idilliaco, con i piedi in ammollo nell’acqua fresca, davanti ad un caleidoscopio di colori, che riempiono tutta la gamma cromatica.

Dopo esserci rifocillati, torniamo sui nostri passi. La strada di ritorno è la stessa, ma ci sembra molto più lunga ora che non abbiamo più la prospettiva di arrivare alle cascate. O, forse, siamo solo molto stanchi ed accaldati.

Altre attrazioni nelle vicinanze

La UT-12 Scenic Byway è ricca di attrazioni, sentieri di trekking e strade secondarie in mezzo alla natura.

Innanzitutto, dopo tutto questo camminare vi siete meritati una pausa ristoratrice. Fermatevi per pranzo al Kiva Cofeehouse, un bar/ristorante con una vista da urlo sulla vallata dell’Escalante River.

Pranzo al Kiva Coffeehouse

Per una sosta poco impegnativa, andate al Petrified Forest State Park, dove si vedono alcuni tronchi di legno pietrificati.

Se avete tempo e ancora voglia di camminare, prendete la Hole in the Rock Road, una strada sterrata che porta al alcuni strepitosi slot canyon come Zebra Canyon, Peekaboo, Devil’s Garden, Spooky Canyon. In questo caso, però, mettete in conto di fermarvi a dormire a Escalante o Boulder.


Volete altre informazioni? Contattatemi e iscrivetevi alla newsletter per gli aggiornamenti mensili!

Questo post è stato utile? Vota!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo!

Siamo contenti che il post sia stato utile!

seguici sulla pagina Facebook!

Lascia un commento