Hit Parade: i miei 5 parchi americani preferiti

Hit Parade: i miei 5 parchi americani preferiti

0
(0)

2. Bryce Canyon, Utah

Il Bryce Canyon, nello Utah si piazza al secondo posto nella classifica dei miei parchi americani preferiti.

Se devo fare un paragone con il Grand Canyon (non come paesaggio, troppo diversi), preferisco il Bryce perché è più a misura d’uomo, e si possono fare più attività. Per esempio, al Grand Canyon si vedono quasi solo punti panoramici. Spettacolari, certo, ma se si vuole fare un po’ di trekking, si è più limitati. Il Bryce, invece può essere esplorato a fondo anche senza essere escursionisti esperti.

La caratteristica del Bryce sono gli hoodoos, pinnacoli multicolore in arenaria, così fitti da apparire come una foresta di pietra. Il luogo dove ce n’è la maggiore concentrazione è chiamato Anfiteatro.

Sostate ai lunti di osservazione, e non abbiate paura di alzarvi presto, l’alba qui è indimenticabile. Fate anche qualche trail, il più popolare è il Queen’s Garden, associato al Navajo Loop. Camminate tra gli hoodoos e risalite l’incredibile Wall Street, una strada che si arrampica sul versante della montagna.

Cercate di tornare ai punti panoramici in diversi momenti della giornata, per apprezzare i cambiamenti di colore. Seguite anche la strada panoramica che arriva fino a Yovimpa Point, per scenari naturali ancora diversi. Meno hoodoos e più foresta, archi naturali e profondi precipizi.

Questo post è stato utile? Vota!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo!

Siamo contenti che il post sia stato utile!

seguici sulla pagina Facebook!

Lascia un commento