Itinerario di 3 giorni a Londra

Itinerario di 3 giorni a Londra

0
(0)

Giorno 2

Questo secondo giorno dell’itinerario di 3 giorni a Londra è bello pieno, preparatevi a camminare e visitare parecchio!

British Museum

Cominciamo dal British Museum, a mio avviso il museo più bello di Londra. Il British Museum è tra i più importanti musei di storia al mondo, con una collezione di 8 milioni di oggetti.

Il reperto più famoso è la Stele di Rosetta, che ha permesso di decifrare i geroglifici egizi. Ma ci sono anche intere sale di palazzi assiri e babilonesi, mummie egizie, una statua megalitica dell’Isola di Pasqua, pezzi del Partenone, schizzi di Leonardo e Michelangelo.

Ce n’è abbastanza da passarci una giornata o più. Vi consiglio pertanto di selezionare le sale e le opere che vi interessano, in modo da limitare la vostra permanenza a un paio d’ore.

Le gallerie aprono solamente alle 10, ma già dalle 9 potrete accedere al museo, e magari approfittarne per fare colazione nel Court Cafè.

Le fermate della metro più vicine sono Tottenham Court Road, linee Central (rossa) e Northern (nera), oppure Holborn, linee Central (rossa) e Piccadilly (blu)

Orari: 10 – 17.30 / Costo: Gratuito (è consigliato lasicare una piccola offerta)

Portobello Road

Terminata la visita del British Museum, prendete la comoda linea Central (rossa), che in una decina di minuti di porterà alla fermata di Notting Hill Gate.

Notting Hill, che ha fatto sognare tante (e tanti) di noi con il romantico film del 1999, è un quartiere molto pittoresco, con caffè, negozietti e le casette colorate.

Ma soprattutto, qui si tiene il famoso mercato di Portobello Road, citato anche nel film Mary Poppins.

Il mercato è presente tutti i giorni tranne la domenica, ma è al sabato che dà il suo meglio. Tra le 9 e le 19, Portobello Road si popola di bancarelle di ogni genere: antiquariato, abbigliamento vintage, bigiotteria, alimentari… Portobello non può essere descritto, deve essere vissuto!

Passeggiate tra le bancarelle alla ricerca di qualche affare, o semplicemente per dare un’occhiata. Approfittate dei numerosi stand gastronomici per un veloce pranzo a base di street food.

Hyde Park e Kensington

Terminato il giro al mercato, avviatevi verso Hyde Park. Arrivando da Notting Hill, entrerete dall’angolo nord-occidentale, dove si trova il Kensington Palace.

Il bel palazzo in mattoni rossi ospita una mostra visitabile, che comprende gli appartamenti della Regina Vittoria, ritratti della casa reale, e abiti da cerimonia. E’ anche stato per alcuni anni la residenza dei duchi di Cambridge, meglio noti come William e Kate. Davanti all’ingresso c’è un giardino all’italiana, il Princess Diana Memorial Garden, e un laghetto artificiale abitato da cigni e anatre.

Continuate l’esplorazione del bellissimo parco, che ha tanti siti di interesse, dalla statua di Peter Pan al memoriale della Pricipessa Diana, al caratteristico Speaker’s Corner. Si tratta di un piedistallo, dove chiunque può salire e tenere un discorso al pubblico.

Rilassatevi al parco quanto volete, e poi uscite dal lato sud, per addentrarvi nel quartiere di Kensington. Questa è tra le zone più esclusive di Londra, con le tipiche case vittoriane dai mattoni rossi e colonnati bianchi, e sede di diversi musei e teatri.

itinerario di 3 giorni a Londra, Hyde Park
Hyde Park e Kensington
itinerario di 3 giorni a Londra, case vittoriane a Kensington

Lungo Brompton Road troviamo anche i celeberrimi grandi magazzini Harrods, meta dello shopping di lusso. Anche se la merce esposta è alla portate di pochi, fate comunque un giro per lustrarvi gli occhi, e magari acquistare qualche souvenir da portare a casa. Gli accessori a marchio Harrods, soprattutto le borse, sono molto iconici e famosi in tutto il mondo.

Piccadilly e Leicester Square

Concludete la seconda giornata a Londra a Leicester Square, centro nevralgico del West End. Da Harrods, prendete la metro Piccadilly (blu) a Knightsbridge, e scendete a Piccadilly oppure Leicester Square.

cosa vedere a Piccadilly Circus
Piccadilly Circus e il West End, la zona dei teatri
L'Apollo Theatre è tra i più famosi di Londra

Lungo queste vie ci sono infinite opportunità per la cena e per passare una piacevole serata. Per provare qualcosa di esotico, potete cenare a Chinatown, ma troverete anche numerose catene internazionali, come Five Guys, Planet Holywood e Bubba Gump. Quanto ai pub, posso consigliare il The Cambridge.

Non dimenticate che questa è la zona dei teatri. Se vi va, andate ad assistere a un musical. Date un’occhiata qui per scoprire cosa c’è in giro.

Questo post è stato utile? Vota!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo!

Siamo contenti che il post sia stato utile!

seguici sulla pagina Facebook!

Lascia un commento