Visitare la Texas Hill Country, per una vera esperienza texana

Visitare la Texas Hill Country, per una vera esperienza texana

0
(0)

Tra tutti gli Stati americani, il Texas è davvero un mondo a parte. Nel nostro immaginario, condizionato da telenovele, film e serie tv, il Texas è popolato solo da cowboy, pozzi di petrolio, e ranger attaccabrighe. Non è certo il primo posto degli Stati Uniti che pensiamo di visitare.

Io stessa ero molto scettica quando abbiamo scelto questa destinazione. E’ stato mio marito ad insistere sul Texas, e l’ho accontentato. Già dopo un paio di giorni, la varietà di paesaggi ed attrazioni dello stato “dove tutto è più grande” mi aveva conquistatata.

Il Texas ha qualcosa da offrire a tutti. E’ grande più del doppio rispetto alla nostra Italia, e questo lo rende molto diversificato. Dalle spiagge della Costa del Golfo, al deserto del Big Bend National Park, fino alle alte pianure del Panhandle, vi ci vorranno due o tre settimane per visitare tutto lo stato.

Se però state cercando un’esperienza autenticamente texana, allora dovete visitare la Texas Hill Country.

In questa verde regione collinare potrete assistere a un rodeo, dormire in un ranch, vedere una specie di Ayers Rock in miniatura, rivivere la storia della Seconda Guerra Mondiale, e visitare il ranch del presidente Lyndon Johnson.

panorama della Texas Hill Country
panorama della Texas Hill Country

Qui troverete anche ottima carne al barbecue, buon vino, e deliziosi paesini con nomi vagamente tedeschi, come Boerne, Gruene, e Fredericksburg.

Vi ho incuriositi? Benissimo, andiamo allora a scoprire tutti i segreti della Texas Hill Country!


Dove si trova e come arrivare

La Texas Hill Country è una regione collinare (come dice il nome stesso), situata nella zona centrale del Texas, tra Austin e San Antonio, come potete vedere dalla mappa in fondo all’articolo.

Per visitare la Hill Country vi servirà un’auto a noleggio, il trasporto pubblico non è molto efficiente da queste parti. Gli aeroporti più vicini sono Austin e San Antonio, raggiungibili dall’Italia con almeno uno scalo. Roma è ben servita su entrambe le destinazioni, mentre chi parte da Milano dovrà preferire Austin, sia per i prezzi, sia per il numero di scali.

Molto probabilmente, però, includerete la Hill Country in un itinerario completo del Texas. In questo caso, gli aeroporti più serviti dall’Italia sono Dallas Fort Worth e Houston.

Due autostrade attraversano la regione: la I-35, che collega Austin e San Antonio, e la I-10, che percorre tutto il sud degli USA, dalla Florida fino a Los Angeles. Potete usare queste due arterie principali per raggiungere la Texas Hill Country, ma poi dovrete muovervi sulle strade locali, alcune di queste classificate con “scenic drive“, ovvero strade panoramiche.


Quando andare e quanto stare

Potete visitare la Texas Hill Country tutto l’anno, anche se sarebbe meglio evitare l’estate, che è il periodo più caldo e umido (si superano tranquillamente i 40°).

Gli inverni sono miti, le minime sono mediamente sopra lo zero, e di giorno si arriva a 15-18 gradi.

Se volete ammirare la fioritura dei bluebonnet, il fiore simbolo del Texas, dovrete viaggiare in primavera, tra Marzo e la prima metà di Aprile. La regione non è nella “tornado alley”, quella fascia che attraversa in verticale gli USA, dal South Dakota al Texas, e che in primavera è soggetta a tornado. Potete quindi stare tranquilli anche da questo punto di vista.


La permanenza nella Hill Country varia in base alle attività che avete in mente. Solitamente, un paio di notti sono sufficienti, a meno che non vogliate integrare con una vacanza in ranch, come spiegato sotto. In questo caso, vi serviranno un paio di notti in più.

La maggior parte degli eventi si svolge nel weekend (musica live, rodeo ecc..). Pertanto, vi consiglio di soggiornare dal venerdì alla domenica.


Dove dormire

La Texas hill Country è relativamente compatta, nel giro di un’ora e mezza al massimo riuscirete a raggiungere tutti i punti principali. Potete quindi scegliere una sola città dove dormire, così da non dover cambiare hotel ogni notte.

La maggior parte dei turisti usa come base Austin o San Antonio, per poi visitare la Texas Hill Country in giornata. Ovviamente potete scegliere questa opzione, ma secondo me assaporerete meglio l’atmosfera della regione dormendo in una delle sue pittoresche cittadine.

Fredericksburg è la capitale ufficiosa della Hill Country. Si trova a poco più di 100 km sia da Austin sia da San Antonio e, con queste due, chiude idealmente il triangolo che racchiude la regione. Ha una buona scelta di hotel, b&b, ristoranti e negozi, ed è un’ottima scelta per dormire.

Fredericksburg

Per un’esperienza autentica, e molto divertente per tutta la famiglia, prendete in considerazione una vacanza in ranch, nell’area attorno a Bandera. I “dude ranch” (ovvero i ranch per le vacanze) più famosi sono:

Visitate i loro siti per sapere i costi e le attività previste, vi anticipo già che i costi sono piuttosto alti, indicativamente tra i 150$-200$ a notte per gli adulti. Si parla però di una vacanza all-inclusive, che comprende diverse attività come gite a cavallo, colazioni all’aperto, e intrattenimento serale.


Cosa vedere

Non esiste molto materiale in italiano sulla regione, perciò sto scrivendo questo articolo! Oltre al mio articolo, potete consiltare questo sito, in particolare per info sugli eventi in programma.

In più, visitate i siti ufficiali di ogni città. Spesso mettono a disposizione una guida aggiornata in pdf, ma saranno anche felcii di inviarvene una copia cartacea direttamente a casa.


Città

Bandera è la Capitale Mondiale dei Cowboy, per via dei suoi ranch, rodeo, e un centro cittadino dalle atmosfere western. Ogni sabato, alle 12 e alle 14, potrete assistere alle finte sparatorie in stile far west, spettacoli interattivi con attori in costume, cavalli, bovini longhorn e musica, ogni volta con un tema diverso. Lo show è al Rattle Snake Ridge, sul retro dell’ufficio del turismo (126 State Hwy South). I bambini apprezzeranno moltissimo.

Kerrville è una città più popolosa, 22.000 abitanti circa, incentrata prevalentemente sulla musica e sull’intrattenimento. Tra Maggio e Giugno si tiene il Kerrville Folks Festival, che ospita importanti musicisti di questo genere.

Fredericksburg, che prende il nome dal principe Federico di Prussia, è una città di chiara matrice tedesca. La sua via principale si chiama Hauptstrasse, ed è fiancheggiata da edifici storici, ristoranti e negozi. L’attrazione principale è il Pacific World Museum, incentrato sulle battaglie Seconda Guerra Mondiale combattute contro i giapponesi. Al suo interno c’è anche un rilassante giardino giapponese.

Spostatevi nella vicina Luckenbach per assistere a qualche concerto country (vedi sotto).

visitare la texas hill country
Fredericksburg, Main Street
Luckenbach

25 km ad est di Fredericksburg, lungo la 290, c’è il Lyndon B. Johnson State Historic Park. Johnson era un texano verace (è grazie a lui se la NASA ha una sede a Houston), ed aveva un ranch proprio qui. Oggi, è una casa-museo con tante mostre interattive, tra cui la fattoria con i figuranti in costume. La visita è gratuita, perfetta per le famiglie con bambini.

Nel cuore della Texas Hill Country, tre paesini immersi nella campagna vi ruberanno il cuore: si tratta di Boerne, Sisterdale, e Comfort. Piccoli villaggi dove la vita scorre lenta, concentrata attorno alla Main Street. Con i loro piccoli bar e negozi colorati, vi faranno tornare indietro nel tempo. A Boerne, dove abbiamo alloggiato noi, fate una passeggiata sul romantico lungofiume, e ammirate la bella chiesetta sulla collina.

visitare la texas hill country
visitare la texas hill country

Un’altra città degna di nota è New Braunfels, a 50 km da San Antonio. Anch’essa è stata fondata dai tedeschi, ed è ricca di edifici storici, un bellissimo lungofiume e un piacevole parco cittadino, ideale per un picnic.

Spostatevi anche nel suo sobborgo, Gruene, nata come centro di produzione del cotone, e oggi dedita principalmente al turismo. Il centro storico è carinissimo, ma l’attrazione principale è l’honky tonk Gruene Dance Hall, di cui parlo più sotto.


Natura

Nella Texas Hill Country ci sono anche importanti attrazioni naturali.

La prima, 30 km a nord di Fredericksburg, è l’Enchanted Rock, un blocco di granito che spunta dal terreno, una specie di Ayers Rock in miniatura. Il parco offre diversi sentieri di trekking, è aperto dall’alba al tramonto, ed il costo è 7$ per gli adulti. Se lo visitate di domenica, cercate di arrivare presto, perché il parcheggio si riempie velocemente, e non è più possibile accedere al parco finché non si libera qualche posto.

Enchanted Rock dall'inizio del Loop Trail
Enchanted Rock dall’inizio del Loop Trail

Ad appena 50 km da Austin troviamo la Hamilton Pool, una pozza d’acqua cristallina dove potersi rilassare e fare il bagno. Poiché è un ambiente delicato, è accessibile solo su prenotazione (11$) più il biglietto di ingresso di 15$ a veicolo. La temperatura dell’acqua è piuttosto fredda, circa 10°C.

La regione è anche ricca di laghi, tra cui il Medina Lake e il Canyon Lake. Il primo è utilizzato soprattutto per la pesca del pesce gatto, mentre Canyon Lake offre anche diverse attività ricreative.


Intrattenimento

Se state pensando che i texani non sappiano come divertirsi, tutti presi da pistole, pozzi di petrolio e mandrie di bovini longhorn, beh, vi sbagliate di grosso!

La musica live e gli honky tonk (sale di ballo country) sono diffusissimi in tutto lo stato. Addirittura, a Fort Worth si trova l’Hony Tonk più grande del mondo, il Billy Bob’s Texas.

Ma qui si parla di visitare la Texas Hill Country, quindi restiamo in questa regione.

A Gruene, minuscola frazione di New Braunfels, c’è la Gruene Hall, storico locale del 1878 con gruppi di musica country che suonano dal vivo ogni weekend, e molto spesso anche in settimana. Buttatevi in pista, e ballate un po’ di line dance!

Lo storico Honky-Tonk Gruene Dance Hall

Luckenbach, alle porte di Fredericksburg, conta appena tre abitanti. Nonostante questo è una delle location più vivaci per quanto riguarda il divertimento e la musica live. Sembra un piccolo villaggio western. Troverete un negozietto, un bar/ristorante, qualche bancarella di articoli country, oltre ovviamente al fitto calendario di eventi.

visitare la texas hill country
visitare la texas hill country

Noi ci siamo passati per caso una domenica pomeriggio, diretti al ranch di Lydndon Johnson, convinti di fare una visita di un quarto d’ora. Abbiamo trovato un concerto live, e l’atmosfera ci ha affascinati così tanto che siamo rimasti tutto pomeriggio!

Il villaggio è così famoso, che nel 1977 Waylon Jennings gli ha dedicato una bellissima ballata country.


Sarebbe un delitto visitare la Texas Hill Country senza assistere ad almeno un rodeo.

Noi siamo stati al Tejas Rodeo di Bulverde, pochi km a nord di San Antonio, e non posso che consigliarlo. E’ un’esperienza autentica, lontana dai circuiti turistici, basti pensare che noi eravamo tra i pochissimi non americani. Il rodeo si tiene il sabato, da Marzo a Novembre, mentre tutto l’anno potrete gustare l’ottima carne del ristorante, dal giovedì alla domenica.

Dopo i vari spettacoli con tori, cavalli, e bravissimi cowboy, andate tutti a scatenarvi sulla pista da ballo!

L'ingresso del Tejas Rodeo

Specialità gastronomiche

A noi italiani sembra impossibile mangiare bene negli USA. Ma basta uscire un po’ dalla nostra “comfort zone” per trovare prodotti di qualità anche in terra americana.

La Texas Hill Country, grazie al suo clima, è ricchissima di vigneti e frutteti, anche se la regina incontrastata della dieta è la carne al barbecue.

Saltlick Barbecue, che in molti avrete visto nella serie TV Man vs Food, ha ben quattro sedi, una proprio in questa regione. Si trova a Driftwood, 40 km a sud di Austin. Il locale è immenso, noi siamo rimasti senza parole davanti all’enorme barbecue pieno di ogni prelibatezza, dalle salsicce al celeberrimo brisket. Fanno anche delle ottime pecan pie, e salsina per condire la carne da portare a casa.

Schmidt Family Barbecue, sempre vicino ad Austin, è molto simile sia come menù sia come stile.

La Texas Hill Country è stata colonizzata prevalentemente da tedeschi. Pertanto, molti ristoranti offrono una cucina in stile teutonico. Uno di questi è l’Old German Bakery and Restaurant, a Fredericksburg. Qui, assaggerete wienerschnitzel, currywurst e bratwurst. Vi sembrerà di essere all’Oktoberfest!

carne al bbq in USA
il barcecue di Saltlick
Bistecca impanata e purè da Old German Bakery

Come dicevo, qui si producono anche dei buoni vini. Noi non siamo appassionati, quindi non ci siamo fermati in nessuna enoteca. La maggior parte dei vigneti è tra Fredericksburg e Austin, lungo la 290. date un’occhiata a questo articolo per orientarvi tra le numerose proposte.

Sempre lungo questa fascia ci sono tanti frutteti, soprattutto di pesche. Lo stato delle pesche sarà pure la Georgia, ma anche il Texas non scherza! Lungo la strada troverete diversi choischetti che vendono frutta fresca, perfetta per stemperare la calura estiva. Per acquistare marmellate, gelati e altro, provate Burg’s Corner e Jenschke Orchards.

Se, invece, volete assaggiare dei prodotti a base di mela, tra cui delle Apple Pie da leccarsi i baffi, recatevi a Medina, al Love Creek Orchard.


Shopping

Terminiamo la carrellata sulla Texas Hill Country con qualche consiglio sullo shopping.

Gli appassionati delle grandi marche potranno fare ottimi acquisti a San Marcos, lungo la I-35 tra Austin e San Antonio, dove si trovano i Premium Outlets.

Se le leccornie gastronomiche del paragrafo precedente non vi sono bastate, recatevi a Gruene. Proprio di fronte alla Gruene Dance Hall c’è un negozio che sembra uscito dagli anni ’50. E’ il Gruene General Store, la classica drogheria di una volta, dove troverete di tutto, dalle salse piccanti, alle caramelle, ai souvenir.

visitare la texas hill country

Visto che siamo nella terra dei Cowboy, non potete visitare la Texas Hill Country senza portare a casa qualche articolo western. A Kerrville c’è il Billy’s Western Wear, che vende stivali, fibbie, camicie, jeans… tutto quello che vi serve per diventare veri cowboy!

Infine, chi non perde mai lo spirito natalizio, nemmeno a luglio, dovrebbe fare un salto a Fredericksburg, al Chirstmas Store, per fare scorta di decorazioni!


Mappa

Questo post è stato utile? Vota!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo!

Siamo contenti che il post sia stato utile!

seguici sulla pagina Facebook!

Lascia un commento