West

Grand Canyon North Rim, il trail per Bright Angel Point

Come abbiamo già avuto modo di vedere in un altro articolo, il Grand Canyon non è solo South Rim, con i suoi punti panoramici più famosi, Mather Point, Mohave Point, Hermit’s Rest… e poi le navette, la folla, la difficoltà di trovare parcheggio!

Se volete provare l’esperienza di un Grand Canyon più intimo, meno affollato, e più selvaggio, provate il North Rim. Ci sono meno punti panoramici, questo è vero, e il Grand Canyon te lo devi sudare a suon di trekking. Ma gli scorci sul canyon sono impagabili, e valgono tutta la fatica.

North Rim

Oggi vi voglio parlare di uno dei sentieri di trekking più accessibili e famosi: il trail per Bright Angel Point, perfetto per godersi un’alba e un tramonto indimenticabili.


Come arrivare

Il Grand Canyon North Rim è in Arizona, 70 km a sud di Jacob Lake, al termine della AZ-67. Leggete la mia guida completa per indicazioni, alloggi e molto altro. Visitate anche la pagina ufficiale del parco, per avere informazioni su accessibilità, eventuali chiusure e allerte meteo.

Se arrivate dallo Utah, per esempio dal Bryce Canyon, o da Zion, ricordatevi di tirare indietro le lancette di un’ora. L’Arizona è sul Mountain Time, come lo Utah, ma non osserva l’ora legale (tranne che nelle riserve indiane). Perciò, in estate è sullo stesso orario della California.

Quando arriverete al varco di ingresso, mancheranno ormai pochissimi km. Non è possibile parcheggiare più avanti del Visitor Center, neanche per gli ospiti del Grand Canyon Lodge. Il parcheggio comunque è molto grande, non dovreste avere difficoltà a trovare un posto.

Il trail per Bright Angel Point si trova nella zona del Visitor Center. Per raggiungere l’imbocco del sentiero, dovete passare dal Grand Canyon Lodge. Potete entrare nela hall, e uscire dal terrazzino a sinistra, oppure, se arrivate dal parcheggio, passate dietro il gift shop, tra le cabin e oltre l’area fumatori.

Mappa dell’area del Visitor Center

Info Pratiche

Il sentiero è lineare, quindi tornerete dalla stessa strada. La sua lunghezza è 1.5 km a/r, con un dislivello di circa 45 metri, e l’andata è prevalentemente in discesa, questo significa che il ritorno sarà in salita!

Dal sentiero si vede il Grand Canyon Lodge

Bastano 30-40 minuti per completare il percorso, ma immagino che vorrete restare almeno un po’ ad ammirare il Canyon. Quindi, mettete in conto almeno un’ora.

Il Grand Canyon North Rim si assesta a circa 2500 metri s.l.m, e clima è sempre fresco. Nonostante questo, non dimenticate di coprire la testa e proteggere gli occhi, il sole può essere molto forte.

Data la brevità del percorso, non servono particolari precauzioni, anche se una bottiglietta d’acqua è sempre meglio averla.

Su questa pagina trovate tutti i trail del Grand Canyon North Rim. Una cosa molto importante: non confondete questo trail, di 1.5 km, con il Bright Angel Trail, che purtroppo ha lo stesso nome. Quest’ultimo è sul South Rim, ed è un sentiero molto impegnativo di 20 km, che porta fino giù al fiume Colorado.


Il Trail per Bright Angel Point: la nostra esperienza

Per la sua vicinanza con il Lodge, il trail per Bright Angel Point è particolarmente indicato per godersi l’alba e il tramonto, due momenti che al Grand Canyon sono davvero magici.

Cercate di arrivare almeno 20-30 minuti prima, soprattutto se volete posizionare il cavalletto. Anche se questo versante non è affollato come il South Rim, è meglio prendere posto per tempo.

Noi abbiamo avuto la fortuna di arrivare al Grand Canyon poco prima del tramonto, che abbiamo ammirato purtroppo solamente dal Lodge, non avevamo tempo di arrivare fino alla fine del trail.

North Rim al tramonto

La mattina seguente, ben coperti per via del 5°, armati di cavalletto siamo partiti dal nostro cottage nel parco per ammirare l’alba.

Il sentiero per Bright Angel Point è pavimentato e adatto a tutti. Non presenta particolari difficoltà, anche se chi soffre di vertigini potrebbe essere a disagio in alcuni punti un po’ esposti. Questo perché il percorso è su un costone di roccia a strapiombo sul canyon, ma non vi preoccupate, è protetto da balaustre.

Durante la camminata, cominciamo subito a vedere qualche bello scorcio sul canyon, ma vogliamo arrivare alla fine del sentiero, per prepararci all’alba. Arriviamo dopo 10 minuti scarsi, e c’è solo un’altra persona a godersi lo spettacolo insieme a noi.

Dall’altra parte del Grand Canyon, con un buon occhio (o un binocolo) potrete vedere le strutture del Village, sul South Rim. Siamo davanti alla stessa spaccatura che si vede da Yavapai Point, con attorno le formazioni rocciose Oze Butte, Buddha Temple, Brahma Temple, eccetera.

Poco prima dell’alba, il canyon è tinto di un rosa irreale, l’atmosfera è sospesa. All’improvviso, anche se atteso, il sole spunta dietro il Colorado Plateau e tra le nuvole, mandando a fuoco le formazioni rocciose intorno a noi.

I colori cambiano in continuazione, e, man mano che il sole sale e illumina sempre di più il canyon, la luce crea profondità, dandoci modo di apprezzare l’effettiva estensione di questa meraviglia naturale.

Visitare il Grand Canyon North Rim
Alba al Bright Angel Point

Il trail per Bright Angel Point è meraviglioso in ogni momento della giornata, ma trovo che l’alba sia un momento molto appagante. Una volta che tutto è terminato, e il sole splende ormai alto nel cielo, potrete sbizzarrirvi a fotografare il canyon da ogni angolazione, durante il tragitto di ritorno.

trail per Bright Angel Point

Avete altre domande sul trail per Bright Angel Point? Lasciate un commento qui sotto, oppure contattatemi tramite il form!

Questo post è stato utile? Vota!

Average rating / 5. Vote count:

Vota per primo!

Siamo contenti che il post sia stato utile!

seguici sulla pagina Facebook!

Seguici su:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *