itinerario nel southwest
West

Itinerari USA: il Southwest

Si fa presto a dire Southwest. Perché nel Southwest rientrano anche la Monument Valley, il Bryce Canyon, Arches e Canyonlands. Tutti parchi splendidi, ma già inclusi nell’itinerario classico del Grande Ovest Americano. Per l’itinerario nel Southwest USA voglio proporvi qualcosa di diverso, parchi e città meno conosciuti, ma comunque affascinanti.

Un itinerario simile al nostro viaggio del 2015, nel quale però noi abbiamo incluso qualche “must” perché viaggiavamo con una persona che non aveva mai visitato gli States. Questo itinerario l’ho pensato per chi gli USA li conosce già, ha già visto i parchi “principali”, e vuole conoscere qualche angolo diverso del Paese.

Vi propongo due itinerari, rispettivamente di due e tre settimane. Non tutti abbiamo tanti giorni di ferie a disposizione, e qualche sacrificio lo dobbiamo fare per forza.

In questo viaggio visiterete molti parchi. Leggete il mio approfondimento sui diversi tipi di parchi americani, e fate riferimento al sito ufficiale NPS per avvisi, orari di apertura e costi.


Vediamo i due itinerari

Giorno 1Italia – San DiegoItalia – San Diego
Giorno 2San DiegoSan Diego
Giorno 3San DiegoSan Diego
Giorno 4San Diego – AjoSan Diego – Ajo
Giorno 5Ajo – TucsonAjo – Tucson
Giorno 6TucsconTucson – Lordsburg
Giorno 7Tucson – LordsburgLordsburg – Alamogordo
Giorno 8Lordsburg – Alamogordo Alamogordo – Santa Fe
Giorno 9 Alamogordo – TucumcariSanta Fe – Gallup
Giorno 10Tucumcari – Santa FeGallup – Sedona
Giorno 11Santa FeSedona
Giorno 12Santa Fe – Gallup Sedona – Joshua Tree
Giorno 13Gallup – Sedona Joshua Tree – San Diego
Giorno 14Sedona San Diego – Italia
Giorno 15Sedona – Grand Canyon
Giorno 16Grand Canyon – Las Vegas
Giorno 17Las Vegas
Giorno 18Ls Vegas – Joshua Tree
Giorno 19Joshua Tree – San Diego
Giorno 20San Diego – Italia

Per chi è pensato l’itinerario

Questo itinerario è adatto a chi

  • conosce già le principali attrazioni dell’Ovest americano e vuole provare qualcosa di diverso
  • non teme le lunghe distanze e le tante ore di guida

Questo itinerario NON è adatto a chi

  • non ha mai visitato gli USA
  • soffre il caldo
  • vuole evitare lunghe tappe in auto

Quando andare

Il Southwest è una zona prevalentemente desertica. In estate, aspettatevi temperature estreme e frequenti temporali, soprattutto nel pomeriggio.

I periodi migliori sono l’inizio della primavera, e l’autunno inoltrato, anche se pochi di noi possono viaggiare in quel periodo. Aggiungiamo anche che le giornate sono molto corte.

Un buon compromesso possono essere i mesi di Maggio e Settembre/Ottobre, quando le temperature sono più vivibili.


Prima Parte

L’itinerario nel Southwest USA è pieno di meraviglie naturali, ma anche di piacevoli città. Ovviamente, l’itinerario di tre settiman è più rilassato, e vi consente di vedere meglio città come Santa Fe e Tucson, che a prima vista non sembrano abbiano molto da offrire. In realtà, c’è molto più di quello che si pensi!

Entrambi gli itinerari cominciano da San Diego, la quintessenza della California. Molto più vivibile della sua “sorella maggiore” Los Angeles, è una città piacevole, con tante cose da vedere: la portaerei Midway, il Balboa Park, il Seaworld..

Per non parlare delle spiagge, da Ocean Beach a La Jolla. E poi c’è il quartiere Gaslamp, perfetto per le vostre serate. Anche Little Italy è carina, così come la Old Town, più in stile messicano.

Ocean Beach
Ocean Beach

Costeggiate il confine con il Messico facendo una sosta alle Algodones Dunes, un angolo di Sahara nel deserto californiano, e proseguite poi fino alla sperdutissima Ajo. Qui, visitate l’Organ Pipe Cactus National Monument, un’area naturale piena di cactus a forma di canne d’organo, che per questo si chiamano Organ Pipe.

Organ Pipe Cactus National Monument
Organ Pipe Cactus National Monument

Da qui continuate per Tucson. Se seguite l’itinerario nel Southwest USA di due settimane, avrete tempo solo per il Saguaro National Park. Se invece avete un giorno in più, visitate anche il museo dell’aeronautica e il missile nucleare Titan.

Spingetevi ancora più a est, al Chiricahua National Park, con le sue incredibili formazioni rocciose, e attraversate il confine con il New Mexico.

Vicino ad Alamogordo si trova il White Sands National Park, un parco dalle dune di sabbia bianchissima, quasi accecante. Potrete persino noleggiare degli slittini per divertirvi sulle dune!

Seconda parte

Qui le strade si dividono per un pezzo. Chi ha solo due settimane dovrà andare direttamente a Santa Fe, un gioiellino di città, con le sue tipiche costruzioni in adobe. Se avete tempo, non perdete il Bandelier National Monument, un libro di storia a cielo aperto con le sue abitazioni dei nativi in stile pueblo.

I fortunati che hanno tre settimane potranno visitare anche Tucumcari, cittadina simbolo della Route 66 con il suo iconico Blue Swallow Motel.

Una volta riuniti i due itinerari, continuate per Gallup passando da Albuquerque. Se volete, potete visitare anche l’Acoma Pueblo, un sito nativo arroccato su una mesa in posizione super panoramica.

Continuate poi lungo il tragitto della Route 66 fino a Sedona (questa sarà una tappa lunga), visitando il Painted Desert e Petrified Forest National Park. Qui, tra tronchi d’albero fossilizzati e rocce dai colori impossibili, vi sembrerà di essere sulla luna.

Painted Desert National Park
Painted Desert National Park

A Sedona dovete assolutamente passare una giornata intera. C’è da perdersi tra i suoi innumerevoli sentieri di trekking.

Qui le strade si dividono di nuovo. Chi ha solo due settimane dovrà ora fare un’altra tappa piuttosto lunga fino a Twentynine Palms, per visitare il Joshua Tree National Park.

Questo è un altro parco molto sottovalutato, ma bellissimo. Vi si trovano i cactus cholla, i caratteristici Joshua Tree, e delle curiose formazioni rocciose.

Se invece avete tre settimane, potete visitare anche il mitico Grand Canyon, e poi andarvi a rilassare un paio di giorni a Las Vegas.

Las Vegas
Las Vegas

Per entrambi, il viaggio termina tornando a San Diego.


Sfoglia la gallery!

Questo post è stato utile? Vota!

Average rating / 5. Vote count:

Vota per primo!

Siamo contenti che il post sia stato utile!

seguici sulla pagina Facebook!

Seguici su:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *